Gennaio 2018

(gennaio 2018. Attentato a Bengasi: due autobombe uccidono ventidue persone e ne feriscono cinquanta. Alle Hawaii scatta il protocollo antimissilistico, si pensa a un attacco coreano, ma si tratta di un falso allarme. Anche in Afghanistan il terrorismo miete vittime: più di cento morti a Kabul in seguito a un attacco dei talebani, che negli stessi giorni attaccano anche la sede di Save The Childdren. In Venezuela l’inflazione sale al 2616%. La Turchia intensifica l’attività militare nel nord della Siria, concentrando il proprio attacco contro le legioni curde. Eclissi lunare totale dà luogo al fenomeno della superluna, visibile in tutto l’emisfero occidentale. In Germania viene demolita l’antichissima chiesa di St. Lambertus. Ex calciatore del Milan George Weah è il nuovo presidente della Liberia. Elton John annuncia il suo ritiro dalle scene. Muore Ray Thomas dei The Moody Blues. Scompaiono anche la cantante francese France Gall, il filosofo Mario Perniola, il jazzista Hugh Masekela, il chitarrista hard rock Eddie Clarke, il pianista gospel Edwin Hawkins, la cantante dei Cramberries Dolores O’Riordan e Mark E. Smith dei The Fall.

1. Palm – Rock Island

[embedded content]

2. Mind Spiders – Furies

[embedded content]

3. Khruangbin – Con Todo El Mundo

[embedded content]

4. They Might Be Giants – I Like Fun

[embedded content]

5. Nils Frahm – All Melody

[embedded content]

6. Ty Segall – Freedom’s Goblin

[embedded content]

7. Pendant – Make Me Know You Sweet

[embedded content]

CLICCA QUI per continuare la lettura

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*