Diarrea e vomito nei bambini: i probiotici sono inefficaci contro la gastroenterite

Siamo in inverno e, come ogni anno, passando molto tempo in ambienti chiusi finiamo per favorire il picco di diffusione dei cosiddetti “malanni stagionali”. La più fastidiosa, soprattutto quando a soffrirne sono i più piccoli, è indubbiamente la gastroenterite, causata da batteri o virus che generano un’infiammazione a carico dell’apparato gastrointestinale.

Nonostante questo disturbo si risolva generalmente in un lasso di tempo breve, che va dalle 24 alle 72 ore, i fastidi che comporta sono tali da spingere i genitori a provare di tutto pur di aiutare i piccoli a fermare il decorso del virus.
Così, molte persone, si rifugiano nell’utilizzo dei probiotici, i cosiddetti batteri buoni, che comunemente sono ritenuti un valido aiuto per ripristinare l’equilibrio dell’intestino e far sì che i bambini si riprendano più velocemente.

Tuttavia, secondo due importanti studi pubblicati recentemente sul New England Journal of Medicine, i probiotici non risultano assolutamente efficaci in caso di vomito e diarrea.
Nel primo studio prospettico, condotto in doppio-cieco, che ha coinvolto 971 bambini di età compresa tra 3 mesi e 4 anni affetti da gastroenterite acuta, non sono state rilevate differenze sostanziali riguardo la durata di diarrea e vomito tra il gruppo che è stato sottoposto a terapia probiotica per 5 giorni e il gruppo che invece ha ricevuto il placebo.
Anche nel secondo studio i risultati sono analoghi. Condotto sempre in doppio-cieco, il test ha coinvolto 886 bambini canadesi di età compresa tra 3 mesi e 4 anni affetti da gastroenterite, ai quali sono state somministrate una terapia probiotica della durata di 5 giorni e una terapia placebo. Non sono state riscontrate differenze significative sulla durata dei disturbi tra i soggetti ai quali sono stati somministrati i probiotici e quelli sottoposti a placebo.

Stando quindi ai dati è piuttosto chiaro come i probiotici siano inutili nel trattamento delle gastroenteriti dei bambini. Tuttavia è possibile che alcuni tipi di probiotici siano utili per altri scopi, come si legge nell’articolo del Dott. T. LaMont: ad esempio è ancora sotto esame la possibilità che essi riescano a calmare le coliche nei lattanti.
Negli altri casi basta avere un po’ di pazienza e rivolgersi al medico se i sintomi dovessero peggiorare.

L’articolo Diarrea e vomito nei bambini: i probiotici sono inefficaci contro la gastroenterite sembra essere il primo su Meteo Web.

CLICCA QUI per continuare la lettura

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*