Moto elettriche, che fine farà il rombo della Harley Davidson?

Il suono delle Harley Davidson è unico, tutti lo sappiamo, ed è una delle caratteristiche che gli harleyisti sfegatati più amano.

Il sound è particolare, specialmente se i silenziatori sono stati rimossi. Il suono che produce una Harley è qualcosa che non ha davvero eguali e la ragione riguarda il modo in cui è progettato il motore. Quello che tutti sappiamo è che in un propulsore a due cilindri, orizzontalmente contrapposto, i pistoni sono sincronizzati in modo che uno spari su un giro dell’albero motore e gli altri si accendono successivamente, quindi uno dei due pistoni spara ad ogni giro dell’albero motore. Un motore Harley Davidson ha due pistoni, la differenza è che l’albero motore ha un solo perno ed entrambi gli steli si collegano ad esso. Questo design, combinato con la disposizione a V dei cilindri, sta ad indicare che i pistoni non possono sparare ad intervalli regolari. Invece di un pistone che spara ogni 360 gradi, in un motore Harley un pistone spara, quello seguente lo fa a 315 gradi, poi c’è un gap di 405 gradi, in seguito spara un pistole e il seguente a 315 gradi e così via, il ciclo si ripete.

Questo è quello che riproduce il suono unico di una motocicletta Harley Davidson, noto e amato in tutto il mondo. Oggi tutti i motociclisti affezionati a questo brand temono proprio la scomparsa del sound da pelle d’oca. Infatti Harley Davidson si sta spingendo sempre più verso l’elettrificazione. Sembrava lontana dalla concezione di una Casa con questa fama, eppure la voglia di approcciarsi in maniera innovativa ai nuovi temi del trasporto fa da padrona. Harley Davidson ci tiene però ad assicurare che i tratti distintivi e l’immagine tipica delle sue motociclette non cambierà.

La Casa motociclistica che ha definito il settore delle due ruote in America vuole quindi ampliare la clientela, andando a realizzare prodotti nuovi per nuovi segmenti di mercato. Nei mesi scorsi avevamo visto la presentazione della LiveWire, la prima elettrica della Casa, che già aveva creato malcontento nei motociclisti appassionati. Oggi non possiamo far altro che notare il continuo impegno di Harley Davidson su questo fronte, che ha appena proposto due nuovi concept di moto elettriche urbane, simili a delle e-bike. Il concetto che vuole rimarcare la Casa è che, grazie alla silenziosità dei motori, sarà ancora più facile e bello sentire il battito del cuore mentre si guida una magnifica Harley Davidson.

CLICCA QUI per continuare la lettura

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*