Chi è e cosa fa un naturopata

Chi è e cosa fa un naturopata

2 Novembre 2021 Off Di Redazione

Il mondo delle cure naturali contrapposta alla medicina tradizionale divide spesso i pareri. Ma questa divisione spesso è dovuta alla poca conoscenza di quelle che sono le pratiche di cura non tradizionali. Per quello oggi cerchiamo di comprendere meglio chi è il naturopata e cosa fa.

Innanzitutto bisogna premettere che la naturopatia affianca e collabora con la medicina tradizionale, non entra in competizione e soprattutto non si vuole sostituire con essa.

Chi è il naturopata

Il naturopata è  l’operatore “di base” del benessere secondo natura. Un o una professionista del benessere (si perché naturopata non ci si improvvisa ma ci sono corsi triennali da seguire per conseguire il titolo) che si occupa di prevenzione attiva e di guarigione attraverso il ricorso a rimedi naturali quando questo è possibile.

Il Naturopata parte del presupposto che in natura troviamo già tutto ciò che ci occorre per stare bene e proprio nella natura cerca i principi da usare. Da sempre l’uomo ha utilizzato ciò che la terra regalava, per curarsi e per nutrirsi.

La naturopatia

  • Si fonda sul principio base di non nuocere ma fornire il sostegno più efficace con il minimo rischio
  • promuove l’autoguarigione dell’organismo, stimolando la forza vitale naturale
  • ricerca le cause del dolore, senza sopprimere i sintomi
  • rispetta le leggi naturali che regolano il corpo umano senza stravolgerle
  • presta attenzione alla singola persona, alle sue specificità e non solo alla sua malattia
  • mira a una alimentazione equilibrata e naturale e a disintossicare l’organismo 

Una metodologia, quindi, che enfatizza la prevenzione, il trattamento e la promozione della salute ottimale, attraverso l’uso di metodi e di modalità (multidisciplinarietà) che incoraggiano il processo di autoguarigione

In Italia non esiste ancora una regolamentazione della professione di naturopata mentre invece è disciplinata negli altri 26 Paesi europei.

Se vuoi approfondire, qui trovi alcuni libri per approfondire.

Cosa fa il naturopata

Il primo passo per l’intervento di un naturopata è fissare un colloquio durante il quale ci sarà una valutazione generale, ambientale e di stili di vita, che permetterà di capire gli aspetti su cui intervenire.

Ricordiamoci che il Naturopata non è un medico, non fa diagnosi, non cura le malattie, ma aiuta chi si rivolge a lui a porsi lungo la via del ripristino della salute. Opera come un supporto per consentire di trovare in sé l’energia mentale e fisica per affrontare la lotta alle malattie. Inoltre può aiutare chi si rivolge a lui nella scelta del metodo di cura naturale (o convenzionale, in certi casi) più indicato per il suo problema.

Le tecniche e gli strumenti di cui può avvalersi un naturopata possono essere svariati, anche a seconda di specializzazioni che può aver fatto: fiori di Bach, iridologia, oli essenziali, fiori australiani tra i tanti.

Una varietà di strumenti per approcciarsi in maniera differente alla moltitudine di problemi e alle specificità di ciascuno. Perché ogni persona è unica e unica deve essere la risposta ai suoi problemi.

Speriamo dia ver chiarito alcuni punti che potevano essere confusi ed averti incuriosito verso questo modo di approcciarsi alla salute. 

Ma ricorda sempre di rivolgerti ad un naturopata serio e formato per le tue consulenze. 

Contiene una collaborazione con Grazia Greppi [ punto ] it