Come garantire la privacy in giardino

Come garantire la privacy in giardino

15 Novembre 2021 Off Di Redazione

Avere un giardinetto privato è il sogno di molti di noi, ma quando questo sogno si realizza possono sorgere problemi a cui non avevamo pensato.

Oltre alla manutenzione, che può richiedere ingenti spese o molto tempo a disposizione, c’è un altro problema che potrebbe trasformare la nostra felicità in un incubo: la mancanza di privacy.

Dai vicini curiosi ai passanti che sbirciano nel giardino, essere oggetto di sguardi indiscreti certo non è piacevole.

Come garantire la privacy in giardino? Quali sono le soluzioni più efficaci? Scopriamolo insieme.

Come scegliere la migliore soluzione per garantire la privacy in giardino

Quando si cerca un modo efficace per tutelare la propria privacy in giardino è necessario tenere conto di alcuni fattori.

Primo fra tutti il budget che abbiamo a disposizione. Esistono certamente soluzioni molto allettanti, come i muretti decorativi realizzati da architetti paesaggisti, ma se abbiamo deciso di stanziare un budget ridotto, dovremo accontentarci di qualcosa più alla nostra portata.

In secondo luogo dovremo tener conto di eventuali divieti. Prima di accingerci a costruire o installare delle protezioni, dobbiamo verificare che queste non richiedano particolari permessi.

In terzo luogo dovremo tenere presente il fattore estetico: molto meglio optare per delle soluzioni che si integrino bene con il paesaggio.

Vediamo quali sono le migliori soluzioni per garantire la privacy in giardino.

La siepe (anche finta)

Una delle soluzioni più apprezzate ed efficaci, in grado di integrarsi alla perfezione con l’ambiente, è la siepe.

Solitamente vengono utilizzate siepi sempreverdi in grado di garantire la giusta privacy durante tutto l’anno. Piantare una siepe vera ha però dei costi di manutenzione non indifferenti, oltre a richiedere un bel po’ di tempo prima che raggiunga l’altezza e la consistenza giuste per tutelarci.

Per questo motivo molti preferiscono scegliere delle siepi finte, esteticamente perfette e in grado di darci fin da subito il giusto riparo. In più, una volta installate non richiedono ulteriore manutenzione, abbattendo decisamente i costi.

Muretti in pietra o mattoni

Esteticamente belli, anche grazie ai particolari effetti di colori e ombre che permettono di ottenere, i muretti in pietra o mattoni a vista ci regalano un ambiente protetto e confortevole in cui trascorrere lunghe ore di pieno relax

Questo tipo di soluzione ha dei costi maggiori rispetto al precedente, in quanto richiede veri e propri interventi di muratura.

Recinzioni prefabbricate in legno

Per chi ama l’effetto legno, questa può essere un’ottima soluzione.

Facili da installare ed estremamente classiche, le recinzioni e le pareti divisorie in legno regalano la giusta privacy e creano nel giardino un ambiente caldo e confortevole.

Il gazebo con tende

Se non si vuole cintare o chiudere tutto il giardino, ma si desidera semplicemente creare al suo interno un piccolo spazio in grado di tutelare la nostra privacy, è possibile ricorrere a un gazebo dotato di tende.

I modelli in commercio sono davvero tanti, quindi non è difficile trovare quello più adatto alle proprie esigenze e in grado di fondersi al meglio con l’ambiente circostante.

Oltre a metterci al riparo da sguardi indiscreti quando desideriamo leggere un libro all’aria aperta o rilassarci, il gazebo ci offre uno spazio ideale per organizzare pranzi e cene con i nostri amici.

Il giardino da parete

Una soluzione davvero originale, perfetta per chi desidera una barriera natura e fitta, ma non vuole ricorrere alle siepi, è il giardino da parete o giardino verticale.

Ideale soprattutto se lo spazio che vogliamo occultare a occhi indiscreti non è eccessivamente ampio, il giardino verticale può essere ottenuto utilizzando vasi e altri tipi di contenitore nei quali andranno piantati fiori e piante di vario genere.

Questa soluzione dall’aspetto esotico richiede molta manutenzione.