Espositori per negozi: alleati per un arredamento accessibile

Espositori per negozi: alleati per un arredamento accessibile

9 Marzo 2022 Off Di Redazione

Fra gli accessori che possono aiutarci a gestire al meglio ambienti e spazi, gli espositori per negozi sono alleati importantissimi di chi gestisce store grandi o piccoli.

Questi complementi, infatti, si integrano con il resto degli arredi, aiutandoci a dare la giusta importanza ai prodotti proposti, a pubblicizzare al meglio offerte e nuovi arrivi e a proporre con poca invadenza materiali informativi o promozionali: instaurano un legame silenzioso con visitatori e potenziali clienti, senza opprimerli o “inseguirli” con insistenza.

Spesso, interpretano al meglio la mission dell’attività o aiutano a far passare messaggi precisi: ecco perché sono la scelta giusta anche per studi medici o professionali.
Vediamo nel dettaglio quanti ne esistono!

Espositori per negozi: display da banco

I display da banco sono generalmente espositori di dimensioni ridotte, facili da maneggiare, spostare e posizionare: alcuni sono così piccoli da poter finire accanto alla cassa e attirare l’attenzione di chi sta già completando un acquisto; altri sono più grandi e colorati, perfetti per catturare lo sguardo di chi sta semplicemente passeggiando all’interno degli spazi commerciali o – ancora davanti alla vetrina – sta decidendo se entrare o meno.

Fra gli espositori da banco, i più utilizzati comprendono:

  • porta biglietti da visita – irrinunciabili per qualsiasi tipo di attività
  • mini roll up – che si possono arrotolare e srotolare a piacimento
  • sostegni a L – cioè informatori piccoli con una base solida, perfetti per vetrine e banconi
  • porta depliants o porta messaggi – spesso utilizzati all’interno di hotel, musei, centri estetici, parrucchieri e così via 

Questo tipo di espositori per negozi è solitamente realizzato con materiali leggeri e resistenti e con stili non troppo elaborati, in modo che possano facilmente abbinarsi a qualsiasi arredamento.

Espositori per negozi: display da terra

Più pesanti e complessi, i display da terra si possono notare – tipicamente – nel corso di fiere ed eventi, ma anche all’interno di centri commerciali, ambienti espositivi, negozi di abbigliamento o tecnologia di grandi catene, farmacie, cinema e teatri.
Uno dei più famosi è – per esempio – il banchetto promozionale, supporto immancabile per tutte quelle attività che vogliono farsi notare nel corso di incontri di settore o di tutti quei brand che si posizionano in punti strategici per far conoscere la propria realtà (avete presente chi propone nuovi prodotti fra le corsie di un supermercato?).
Non mancano, però, altre soluzioni, perfette per adattarsi a ogni esigenza.

Per esempio:

  1. Roll Up classico – solitamente scelto per messaggi promozionali o per mettere in evidenza offerte e nuove aperture
  2. Totem bifacciali – perfetti per attirare lo sguardo dei visitatori su prodotti specifici o sconti vantaggiosi
  3. Espositori a L di grandi dimensioni o porta messaggi con base – i più utilizzati all’interno dei negozi
  4. Porta depliants multi scomparto – comunissimi nei punti informazioni, nei musei e nelle accettazioni di hotel e strutture ricettive di ogni dimensione

Un discorso a parte meritano espositori per negozi di ultimissima generazione, come i porta tablet.
Un must degli ultimi anni, sono comunissimi all’interno di grandi magazzini e catene internazionali: servono per permettere ai visitatori di interagire con mappe e quiz, dando informazioni e dettagli o – al contrario – richiedendo opinioni e valutazioni (spesso ricondivise sui social!).

In conclusione

Gli espositori svolgono un ruolo centrale all’interno dei negozi, perché arredano e comunicano con semplicità, si abbinano a ogni stile e resistono nel tempo: per questo è fondamentale scegliere fra le diverse opzioni e adottare la soluzione perfetta per ogni occasione!

In collaborazione con evoluzionecarta[punto]com