Giardino smart: irrigazione e illuminazione smart con la domotica 

Giardino smart: irrigazione e illuminazione smart con la domotica 

16 Febbraio 2022 Off Di Redazione

Grazie alla domotica è possibile personalizzare i diversi aspetti della casa, semplificando la quotidianità e ottenendo un importante risparmio energetico. Ecco come ottenere un giardino smart e tutti i vantaggi di un impianto domotico applicati all’irrigazione e all’illuminazione intelligente del giardino

L’utilizzo della domotica all’interno della nostra abitazione permette di semplificare numerosissime attività e ci garantisce di ottenere un sostanziale risparmio sulla bolletta di luce e gas, in quanto ci permette di connettere all’impianto i diversi dispositivi.

Aumentano quindi le prestazioni dei diversi impianti presenti nella casa che vengono integrativi con funzioni innovative come ad esempio il controllo da remoto e la gestione dei diversi impianti presenti nell’abitazione, portando così a razionalizzare l’uso dell’energia, garantendo un cospicuo risparmio.

 Con la domotica avremo quindi la possibilità di personalizzare, programmare e controllare da remoto ogni impianto e aspetto della nostra abitazione, come modificare l’illuminazione, programmare un elettrodomestico, impostare l’irrigazione e tanti altri gesti quotidiani.

Una casa smart risulta essere più comoda e semplice da gestire, e grazie a questa gestione intelligente, possiamo garantirci un importante risparmio dovuto ad un utilizzo più razionale delle’energia. É bene ricordare che un impianto domotico necessita di una connessione internet domestica: se non ne abbiamo una possiamo confrontare le migliori offerte presenti sul mercato e scegliere quella più adatta alle nostre esigenze di connessione. 

Chi possiede un giardino sa che occuparsi dell’irrigazione può portare via molto tempo ma grazie alla domotica tutto diventa subito più semplice. Grazie a un’irrigazione smart potremo controllare e programmare da remoto l’irrigazione, gestendola semplicemente da smartphone o tablet. In questo modo, anche quando saremo via di casa, potremo sempre avere il nostro giardino sotto controllo in qualsiasi momento.

Un’irrigazione smart permette anche di risparmiare sulle utenze domestiche, ottimizzando il risparmio energetico. Saremo noi infatti a scegliere in totale autonomia la durata e la frequenza dell’irrigazione, spegnendola ad esempio quando inizia a piovere. In commercio è possibile inoltre acquistare dei sensori in grado di percepire la pioggia e quindi di bloccare l’irrigazione del giardino, con conseguente risparmio idrico. 

La domotica risulta una soluzione ottimale anche per quanto riguarda l’illuminazione, sia quella da interni che da esterno. Oltre che programmare l’illuminazione in giardino possiamo istallare dei sensori di movimento o prossimità, così che le lampade da esterno si accendano solo se percepiscono la presenza di una persona in movimento. A questi possiamo poi abbinare dei sistemi di allarme, così da rendere la nostra abitazione ancora più sicura. Per massimizzare ulteriormente il risparmio energetico possiamo utilizzare delle lampade al led a risparmio energetico o delle lampade a energia solare, capaci di assorbire la luce del sole durante il giorno e accendersi non appena cala la sera, sfruttando l’energia accumulata. 

Grazie alla domotica potremo quindi goderci il nostro giardino a 360°, con un occhio sempre attento al risparmio energetico e all’impatto ambientale. 

Contiene una collaborazione con Selectra