I migliori formaggi tipici italiani e dove trovarli online

I migliori formaggi tipici italiani e dove trovarli online

26 Luglio 2022 Off Di Redazione

Dimenticati dei classici Parmigiani, Grana, Gorgonzola, Asiago e Svizzero, in Italia quando si parla di formaggi tipici se sai cosa cercare, c’è l’imbarazzo della scelta.

In questo articolo abbiamo raccolto alcune delle delizie casearie meno conosciute e che si distinguono per territorialità, sapore ed unicità.

La Tur

E’ la scelta perfetta per chi ama i formaggi stagionati ma morbidi. Si tratta di un prodotto originario delle Alte Langhe ed è prodotto con 3 tipi di latte: pecora, capra e mucca.

La forma è simile a quella della ricotta, la sua crosta rimane chiara e morbida e l’interno è, come dicevamo morbido.

Sebbene venga spesso utilizzato per preparazioni sia di primi che di secondi, il miglior modo di gustarlo è su una fetta di pane caldo, oppure un crostone, o, ancora, una bruschetta.

Fantastico per abbinamenti dolci e salati.

Caciocavallo podolico

Sebbene si tratti di un presidio Slow Food lucano, il caciocavallo podolico è reperibile anche nelle regioni limitrofe come Puglia, Campania e Molise. Questo formaggio presenta alcune particolarità piuttosto peculiari.

Per prima cosa è prodotto solo ed esclusivamente utilizzando il latte di mucca di razza Podolica. Si tratta di un animale ormai poco diffuso in quanto poco apprezzato nelle produzioni intensive di latte data la scarsa resa dal punto di vista qualitativo. Si tratta inoltre di una mucca che viene normalmente allevata al 100% allo stato brado data la sua grande capacità d’adattamento a condizioni climatiche ostili.

Il latte, una volta convertito in caglio, viene cotto due volte per aumentarne l’elasticità. Ne deriva un formaggio dalla consistenza davvero interessante.

All’aspetto è uguale ad un caciocavallo “classico” ma al gusto è molto più delicato e si adatta a molte combinazioni, alcuni lo comparano persino al parmiggiano.

Blu di bufala

Passiamo ad un formaggio dal sapore forte molto simile a grandi famosi quali il Gorgonzola, Roche Fort ed altri “blue cheeses” per dirlo all’inglese.

La sua particolarità è che viene prodotto esclusivamente con latte di bufala, invecchiato giusto 3 mesi ed al suo interno presenta venature di muffa bluastra.

Casizolu

Il nome lascia pochi dubbi, siamo evidentemente in Sardegna.

Questo formaggio è prodotto esclusivamente con latti di bestiame autoctno, prevalentemente nella zona di Oristano.

La sua particolarità sta nel fatto che in Sardegna il 90% dei formaggi di qualità viene prodotto dalla pecora questo invece no, è di vacca.

Grazie all’utilizzo di caglio “vegetale”, questo formaggio presenta un retrogusto che ricorda la mandorla ed alcuni aromi erbacei pur presentando i tipici rimandi lattiginosi, tipici del formaggio di latte vaccino.

Si presenta come una pera arrotondata molto simile ai classici caciocavalli, la pasta, piuttosto fibrosa, è gialla e si sfilaccia se la si rompe con le mani.

Morlacco

Torniamo al nord Italia, dalle parti del Grappa nel triangolo sulla linea Belluno – Vicenza, per trovare un altro formaggio a pasta morbida.

La sua composizione mista di latti interi e scremati lo rende particolarmente povero in grassi se comparati con formaggi simili. Si tratta di un formaggio che si trova nella sua versione “giovane” ottenuto dopo appena venti giorni di stagionature ed in versioni più stagionate che arrivano fino ad un massimo di tre mesi.

Dove acquistare formaggi tipici italiani online

Fortunatamente ormai non è indispensabile viaggiare per provare prodotti tipici locali. Esistono vari siti che ti consentono di acquistare in pochi click e ricevere formaggi tipici italiani come questi direttamente a casa tua.

In particolare ci teniamo a segnalarti lo shop di formaggi online di Foodexplore all’interno del quale troverai un’ampia gamma di formaggi ma non solo. Navigando all’interno del sito troverai tutta una serie di prodotti finiti ed ingredienti che difficilmente sono reperibili nei normli negozi fisici in molte città italiane.

Articolo pubblicitario in collaborazione con FoodExplore