Il Giubileo di Platino di Elisabetta II: dall’incoronazione ad oggi.

il regno di elisabetta1

Alla fine del lutto per la morte del padre Re Giorgio VI è stata incoronata regina dall’arcivescovo di Canterbury ed ha ricevuto sempre da lui la preziosa “St Edward’s Crown” che è il simbolo stesso della monarchia. La cerimonia,come tutte quelle che l’hanno preceduta ad eccezione di due, si è tenuta nell’Abbazia di Westmister. 

Era vestita con un sontuoso abito bianco  di seta con gli stemmi delle nazioni del Commonwealth. E’ accompagnata dal marito su di un antico cocchio dorato. Per la prima volta la cerimonia è trasmessa in Eurovisione.

Ma che cosa è successo poco prima di quel fatidico giorno?  Nonostante il re Giorgio VI  fosse gravemente malato ( o per meglio dire essendo lui malato toccava a lei rappresentarlo in quanto erede al trono) lei parte per un viaggio di Stato, insieme al marito, che l’avrebbe portata anche in Australia e Nuova Zelanda.

Atterrano a Nairobi il I febbraio ed erano, ancora, felici come lo possono essere due novelli sposi (il loro matrimonio era stato celebrato il 20 novembre 1947) nonostante avessero già due figli piccoli Carlo di poco di tre anni abbondanti e Anna di poco meno di due e mezzo.

Avevano soggiornato al Tree Tops Hotel nel Abderdare National Park in una casetta sugli alberi. Erano immersi nella natura e si racconta che, proprio in quell’occasione,la regina venne sfiorata da un uccello nero che si dice sia portatore di sventure.

E così fu perché dopo poco ore Elisabetta venne informata che il padre era morto.

Incoronazione e primi anni di regno

La regina Elisabetta è diventata regina il 2 giugno 1953, quando rientrò subito in Patria.

E a soli 25 anni si trovò a essere Regina.

E fu per questo motivo che la sua vita cambiò completamente. Il suo nuovo ruolo l’assorbiva completamente.

Tanto che il figlio Carlo disse di lei che è sempre stata lontana e inaccessibile. Non ha mai fatto quello che una madre avrebbe dovuto fare. Ma lei si comportò così perché “la ragione di stato lo esigeva” e non poteva fare altrimenti.

Meno male però che con lei c’era il marito, Filippo, che le stava vicino e l’aiutava con le ragioni più pratiche,come ad esempio, i figli.

il regno di elisabetta II

La relazione con il Principe Filippo

In più occasioni la Regina ha affermato che il marito è stato un grande punto di riferimento per lei. E’ proprio Filippo che era in grado di tranquillizzarla e che era lui a mettere nella giusta prospettiva i problemi così da poterli risolvere e allo stesso tempo era concreto ed ironico.

Filippo, afferma, è stato l’unico che è riuscito a trattarla come una donna qualsiasi e non come una regina.

Quest’uomo nonostante fosse anch’egli di casato nobile si comportava con naturalezza e non accettava delle limitazioni … le sue gaffe sono passate anche alla storia.

Sono stati sposati per 73 anni e nonostante l’uomo abbia avuto molte “avventure” è stata proprio la Regina a dire che solo Filippo è sempre riuscito a renderla felice fino alla fine dei suoi giorni come le aveva promesso quando si erano conosciuti.

Quando si sono visti la prima volta? Si sono visti la prima volta Elisabetta era ancora una ragazzina. 

Lui ne aveva 18 e lei solo 13. E’ l’amore scocco alla “Royal Naval Accademy” dove la futura regina era in visita con la famiglia e dove l’uomo, invece, stava studiando.

Filippo era  un lontano parente e fu incaricato di fare loro da accompagnatore. Fu un colpo di fulmine, proprio amore a prima vista, però il ragazzo non andò a genio al primo colpo alla famiglia reale.

Dalla madre di Elisabetta venne chiamato “l’Unno” per le sue origini tedesche e i suoi modi militari però tanto fecero che alla fine entrò a far parte a tutti gli effetti e con tutti gli onori della famiglia reale.

Alcune Q&A sulla Regina Elisabetta

Perché la regina veste sempre colorato? Si dice che lo faccia per essere facilmente riconoscibile dalla guardie del corpo in caso di necessità così da poterla meglio proteggere in caso di attacchi.

Prima della regina Elisabetta di chi era il primato come sovrano più longevo? Era della Regina Vittoria. Il suo regno è durato 63 anni dal 1837 al 1901.

Come si festeggia il Giubileo nel Regno Unito? Tutta la Nazione si veste a vesta. Città e piccoli paesi imbandierati,vetrine scintillanti e tanti gadget.

Ciao! Su questo sito usiamo solo i cookie tecnici necessari per un corretto funzionamento della web.